Centro Valle Intelvi inaugura il Giardino dei Giusti Lario Intelvese.

Giovedì 3 febbraio alle ore 11 nella piazza di Centro Valle Intelvi si terrà l’inaugurazione del Giardino dei Giusti Lario Intelvese.

Lo splendido esemplare di Calocedrus Decurrens che da tanti anni adorna la piazza del Municipio e della Comunità Montana verrà dedicato a Giuseppe Grandi, custode e uomo di fiducia della famiglia ebraica dei Reinach, che veniva a villeggiare nella sua bella villa di Lanzo d’Intelvi. Giuseppe Grandi, durante le persecuzioni razziali, si rese subito disponibile ad aiutare i suoi datori di lavoro e altri loro amici ebrei a valicare la frontiera al Pian d’Orano, per giungere in Svizzera. Lo fece senza neppure pensare a un compenso, ma dopo varie azioni di salvataggio, fu denunciato e deportato in Germania, a Buchenwald, da cui non fece più ritorno.

L’evento vedrà, tra gli altri, la presenza di Gabriele Nissim, Presidente della Fondazione Gariwo, l’organizzazione che opera a livello internazionale per far conoscere i Giusti

L’evento rientra nel programma  MARKS, cofinanziato da Regione Lombardia e Cantone del Ticino, nel programma Interreg Italia Svizzera 2020.

Sono capofila per l’Italia: Comunità Montana Lario Intelvese e per Svizzera: Fondazione Karl Schmid.

Inoltre sono partner Consorzio Forestale Lario Intelvese, ERSAF – Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste, Società Lanzo d’Intelvi 1868 S.r.l., Ente Villa Carlotta, Associazione culturale Appacuvi, Comune di Arogno,Società privata di Navigazione del Lago di Lugano,Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana (SUPSI),    Università della Svizzera Italiana. (U.S.I.).