I Daft Punk e Dario Argento- suoni elettro per il nuovo film giallo del regista

di:

cinemamusica

Dario Argento ha rivelato, in un’intervista al quotidiano La Repubblica che la colonna sonora del suo prossimo film sarà curata dai Daft Punk

La notizia è stata accolta con grande attesa e curiosità dai fan del re dell’horror e del thriller e da quanti seguono con attenzione la carriera del duo elettronico francese

Occhiali neri, è il titolo del film che segnerà il ritorno  al giallo, caratteristica che ha connotato i primi anni della carriera del maestro del cinema italiano per poi consacrarlo sulla scena internazionale quale punto di riferimento per le future generazioni di cineasti, grazie a mirabili opere che hanno segnato l’immaginario collettivo degli appassionati del genere e non solo. La pellicola sarà girata a Roma e nel cast figurerà anche la figlia Asia

Tra i protagonisti della imminente collaborazione scorre un sentimento di sincera stima reciproca. I Daft Punk hanno una vera fascinazione per la filmografia del regista e Argento si è dichiarato più volte impressionato dalla musica elettronica espressa dal duo francese

Pare infatti che,  dopo aver saputo che il regista di Suspiria stava lavorando a una nuova pellicola, i due produttori transalpini lo avrebbero chiamato e si sarebbero offerti per curarne le musiche.

Dario Argento ha subito accolto con grande favore la proposta -«Verranno a Roma appena sarà possibile» ha dichiarato nell’intervista pubblicata da Repubblica. Dipende da come si evolverà la situazione legata al lockdown

L’attenzione alla commistione tra musica e video nel percorso artistico dei Daft Punk è nota e in questa nuova sfida troverà di certo il modo di affinarsi ed esaltarsi, le premesse sono molto intriganti

“Occhiali neri -ha raccontato il maestro a  Repubblica-sarà il mio ritorno al giallo, perciò non voglio anticipare troppo. È l’avventura, nella Roma notturna, di una ragazza e di un bambino cinese. Nella seconda parte la fuga li porta nella campagna laziale rocciosa, cespugliosa. Diversa dalla dolcezza delle valli toscane, ma per me bella. Dovevo girare a maggio, forse si partirà a settembre. Con il direttore della fotografia Luciano Tovoli passiamo pomeriggi a discutere su colori e atmosfere”

Infine una curiosità

– In precedenza un altro duo che produce musica elettronica, quello dei Justice, anch’esso francese, aveva ripreso il tema principale di un altro film di Argento, Tenebre, nel brano Phantom , inserito nell’album d’esordio chiamato Cross ed identificato da una croce cristiana come simbolo.

 

 

 

I Commenti sono chiusi.